Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2019

Frittelle di carnevale - I farciò piemontesi

Il carnevale è "fritto", non c'è niente da fare. Odio friggere, detesto l'odore che poi rimane fra i vestiti e capelli. Ma mi piace mangiarlo, da morire. E queste frittelle di carnevale di Francesca del blog Maccaroni reflex sono una cosa...da leccarsi tutte le dita e non smettere mai. E pure questa volta lo #scambiamociunaricetta è stato onorato, con grande piacere.





Ingredienti
1 bicchiere d'acqua 150 g di farina 3 uova 1 cucchiaio di zucchero 50 g di burro scorza di limone olio per friggere zucchero semolato per la copertura
Procedimento
Versate in una pentola l'acqua, il burro e lo zucchero. Portate a bollore l'acqua, togliete dal fuoco e aggiungete la farina. Mescolando velocemente, rimettete sul fuoco e cuocete un paio di minuti. Trasferite l'impasto in una ciotola e una volta intiepidito, aggiungete le uova, una per volta (aspettando che la prima si sia amalgamata prima di aggiungere l'altra). Aromatizzate infine con la scorza di limone. Frig…

Sbrisolona con ricotta e confettura di ciliegie

Non la facevo da un po' una sbrisolona, tanto che dopo aver cambiato la piattaforma al blog e ripristinati i vecchi post, quello relativo a questa torta mi era proprio saltato. Sparito. Me ne sono accorta per caso. Ho pensato di rimediare subito. Ho sempre considerato questo dolce, indipendentemente dalla farcitura, il mio cavallo di battaglia.  Quindi, nel mio diario di ricette, proprio non può mancare.





Ingredienti
400 g di farina 00 150 g di zucchero 100 g di burro 2 uova mezza bustina di lievito per dolci un pizzico di sale
Per la farcitura
300 g di confettura di ciliegie 400 g di ricotta di mucca

zucchero a velo per decorare

Procedimento
Impastare con le mani tutti gli ingredienti in una ciotola, dopo aver tagliato il burro a pezzetti, fino ad ottenere un impasto che si sbriciola fra le mani. Foderare una teglia da 24 cm di diametro con un foglio di carta forno, bagnata e strizzata. Coprire completamente il fondo con le briciole della pasta (circa 2/3), farcire facendo uno strat…

Torta quattro quarti variegata

"Cosa vuoi che sia, passa tutto quanto, solo un po' di tempo e ci riderai su..." (Ligabue) Nel frattempo, consoliamoci con una fetta di torta, che è meglio.




Ingredienti
100 g di farina 00 100 g di fecola di patate 200 g di burro 200 g di zucchero 4 uova 2 cucchiai di cacao amaro 8 g di lievito per dolci 1 pizzico di sale 1 bustina di vanillina

Procedimento

Montate, preferibilmente con delle fruste elettriche, il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Continuando a montare aggiungete le uova, una per volta. A questo punto unite. dopo averle setacciate, le farine, il lievito, il sale e la vanillina. Dividete l'impasto ottenuto in due parti ad una delle quali incorporerete il cacao. Versate in una teglia imburrata e infarinata, del diametro di 18 cm, l' impasto bianco e poi, a cucchiaiate, l'impasto al cacao. Cuocete in forno caldo, a 180° per circa 45 minuti.