Passa ai contenuti principali

Post

L'ultima ricetta

Rugelach con cioccolato, miele e arachidi salate

  Lo staff  Re-cake , questa volta, ha proposto questi Rugelach, dolcetti tipici della cucina ebraica che, nella versione tradizionale, hanno la forma di un cornetto arrotolato intorno ad un ripieno. Il nome deriva dallo yiddish e tradotto dovrebbe significare involtini dolci. La ricetta che hanno preparato in anteprima le admin prevedeva la salsa tahini, il cioccolato, il miele e i pistacchi, e il "paletto" di richiesta era che non si modificasse l'impasto e che il ripieno contenesse almeno uno degli ingredienti indicati. Di solito mi attengo alla ricetta proposta, stavolta invece ho un po' modificato. In primis la forma, infatti ho fatto dei rolls invece dei cornetti, e poi non ho usato la salsa tahini ma ho soltanto mescolato il miele con del latte condensato e invece dei pistacchi ho utilizzato delle arachidi salate. Risultato? Mi sono piaciuti tantissimo, ma davvero davvero. Ingredienti: per la pasta 160 g di farina 00 1/8 di cucchiaino di sale 1/4 di cucchiaino
Post recenti
Amo la zucca.  Lo sanno tutti, anche i muri. Mi piace in tutte le versioni, nelle preparazioni salate e in quelle dolci. Adoro anche solo guardarla e tenerla lì in cucina come ornamento. Fatto ha voluto che, questo mese, la mia compagna di #scambiamoci una ricetta fosse  Simona di Redzora on the road  e che a lei piaccia la zucca, proprio come a me. Ed è così che ho scelto di replicare questo suo primo piatto che ha assolutamente incontrato i miei gusti e anche quelli di chi con me lo ha mangiato. Insomma, io l'ho provato, adesso tocca voi. Ricetta semplice, un insieme di abbinamenti perfetti. E poi fatelo "un salto" nel Blog di Simona, datemi retta, ne vale proprio la pena. Ingredienti per 4 persone: 320 g di spaghettoni 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva mezza cipolla rossa 300 g di zucca pulita mezzo peperoncino fresco 80 g di pecorino semi stagionato una decina di gherigli di noce tritati pepe nero un bicchiere di brodo vegetale Procedimento: Tritate la cipolla

Frolle al cacao ripiene di ricotta e cioccolata

  Ad un certo punto dell'anno arriva sempre il momento in cui si avvicina il Natale. Tra l'altro io per lavoro, mi ritrovo a metà novembre ad allestire spazi di vendita con decori, oggetti e nastri tutti ispirati a questo magico periodo. Ho un po' litigato con le festività natalizie, da tre anni a questa parte, mi fanno troppo male al cuore. Ma poi, alla fine, per quanto la mia parte razionale se ne voglia distaccare, sicuramente per difendersi, la mia "zona emotiva" finisce sempre per lasciarsi trascinare dall' atmosfera. Quest'anno poi, niente sarà come sempre, e questa pandemia  reggerà le fila di tutte le cose. Ed è così che ci avviciniamo, pian piano, a dicembre pieni di paure e insicurezze. Allora, a volte prepariamo un dolce, per consolarci di quell'abbraccio che ci manca, nel quale non possiamo trovare rifugio. Ingredienti: per la frolla (di  Miriam Bonizzi ) 300 g di farina 00 150 g di burro 100 g di zucchero a velo 25 g di cacao amaro 1 uovo

Crumble cookies

                                                                      Quando i biscotti fanno crunch... In questi giorni difficili di isolamento involontario, di preoccupazione e di pensieri non proprio sereni, l'amore per la cucina mi ha dato una mano a non far precipitare l'umore.  Questa pandemia rischia di peggiorarci inesorabilmente se non troviamo una via di fuga nella mente e negli affetti. Amiamoci di più, anche quando non possiamo stringerci, e spesso neanche vederci. Non posso farli avere a chi vorrei, però li farò ancora, perché ci sarà un tempo anche per regalarli. Ispirata da  Federica , con qualche modifica per l'impossibilità di avere proprio gli stessi ingredienti e, per partecipare al #cookie_share di questa settimana, nascono questi biscotti croccantissimi. Buoni buoni... Ingredienti 75 g di farina 00 55 g di farina integrale 20 g di farina di grano saraceno 100 g di burro 50 g di zucchero semolato 25 g di zucchero di canna chiaro e fine 1 uovo piccolo 120

Pretzel alla birra ripieni

Una birra fredda fredda e questi Pretzel ripieni di spinaci e formaggio saranno la mia cena di questa strana domenica. Complice  Re-cake 2.0 , ho passato tutto il pomeriggio in cucina a prepararli e la cosa mi ha rilassato un bel po'. Avevo voglia di stare sola, e non se se ogni tanto capita anche a voi, ma quando sento che lo stress supera una certa soglia, devo isolarmi per qualche ora. Meglio ancora se "l'isolamento" combacia con il poter fare qualcosa che mi piaccia. Per realizzarli mi sono attenuta alla ricetta proposta dalle admin del gruppo, anche se ho variato la birra. Ne ho scelta una di malto, la mia preferita, che mi ha riportato indietro nel tempo, alla mia vacanza in Germania di 10 anni fa, a Monaco di Baviera, al birrificio Hofbrau Munchen, a un'atmosfera pazzesca, a un ricordo felice. Ingredienti 60 ml di acqua tiepida 2 cucchiai di zucchero di canna 4 g di lievito di birra secco 250 ml di birra di frumento (per me di malto) 115 g di burro un cucch

Brioche alla ricotta

L'autunno, i primi freddi, un maglione morbido che mi avvolge, i pensieri che scorrono nella mente, in questa domenica mattina di sole. Mi sono un po' persa negli ultimi tempi, soprattutto mi sono stancata. Sempre inseguendo qualche sogno che poi non si avvera, è così che inciampo e che ogni volta, poi, pian piano mi rialzo. Concedendomi i miei tempi, crogiolandomi nelle mie riflessioni. Nel frattempo, fra un impegno e l'altro, mi ritrovo a passare molto tempo in cucina e qui di solito mi "ritrovo". Complici le #bloggalline, oggi mi sono dedicata allo #scambioricette di ottobre e ho preparato questa profumatissima brioche lievitata di  Annalaura . Che dire? Provatela anche voi e fatevi un giretto nel suo Blog, vi assicuro che vi piacerà! Ingredienti 400 g di farina 0 50 g di zucchero semolato 150 g di ricotta 1 uovo 160 g di acqua 3 g di lievito secco 1 cucchiaino di estratto di vaniglia Procedimento Versate nella ciotola della planetaria tutti gli ingredienti e i

Fluffosa alla birra Guinness

  Per i più chiffon cake, per me  Fluffosa , che più che un dolce è una storia, uno stato d'animo. Quella che vi propongo viene dal Blog di   Marina , mia compagna di gioco per questo #scambiamoci una ricetta di fine estate. La versione più famosa è quella di Nigella Lawson e prevede il burro e il frosting al formaggio. Io invece ho optato per una copertura con  ganache di cioccolato bianco e nocciole, che ho trovato azzeccatissima. Non vi resta che provarla. Ingredienti 160 g di farina 00 200 g di zucchero 30 g di cacao amaro 4 uova 80 ml di olio di semi di arachidi 120 ml di birra Guinness 8 g di lievito per dolci un cucchiaino di estratto di vaniglia qualche goccia di limone per montare gli albumi per il frosting 100 g di cioccolato bianco alle nocciole 65 ml di panna fresca liquida Procedimento In una ciotola setacciate la farina, il cacao, il lievito e lo zucchero. Versate al centro i 4 tuorli, la birra, l'olio e la vaniglia e amalgamate fino a quando non avrete ottenuto u