Passa ai contenuti principali

Post

L'ultima ricettta

Mousse di yogurt e panna con le pesche

Impossibile accendere il forno, questo caldo infernale proprio non lo consente. Ma onorare lo #scambiamociunaricetta che mi vede compagna di Barbara e del suo bellissimo Blog "Un giorno senza fretta", è stato facilissimo. Il suo sito è pieno di ricette che non prevedono l'utilizzo del forno e in questo caso proprio della cottura. Venite a scoprire con me la sua mousse allo yogurt, nel suo caso con le fragole, nel mio con le pesche.



Ingredienti
200 g di panna da montare 250 g di yogurt greco alla vaniglia 2 pesche  una base millefoglie

Procedimento
Montate a neve ben ferma la panna e poi aggiungete delicatamente lo yogurt per non smontare. Tagliate a dadini le pesche, lasciandone qualche fettina per la decorazione. Sbriciolate grossolanamente la base millefoglie e mettetene un po' sul fondo delle vostre coppette. Poi fate uno strato di mousse, cubetti di pesca, briciole di millefoglie e continuate così fino in cima. Tenete in frigorifero un paio d'ore prima di serv…
Post recenti

Flatbread alla griglia

Preparare una ricetta nella mia vecchia casa, insieme al mio cane, con mia figlia che studia e mio figlio che rientra all'improvviso e si appresta ad addentare questo pane ancora caldo, non ha bisogno di aggiungere altre parole. Un pezzo del mio cuore rimarrà lì per sempre. Oggi mi sono regalata due ore di felicità. Ed è così che vi presento la Re-cake 2.0 di luglio.




Ingredienti
400 g di farina 00 1 cucchiaino e mezzo di sale  1 cucchiaino di lievito di birra secco 1 cucchiaino di miele o zucchero 290 ml di acqua 40 ml di olio extravergine di oliva

Per il burro all'aglio:
50 g di burro 1 spicchio di aglio sale basilico

Procedimento

In una ciotola grande unite la farina e il sale, aggiungete il lievito, e al centro l'acqua, il miele e l'olio. Mescolate usando un mestolo e poi trasferite l'impasto su un piano infarinato e impastate per una decina di minuti. Trasferitelo in un contenitore leggermente unto, copritelo con una pellicola e lasciatelo lievitare fino al raddo…

Confettura di pesche

Certo è che la confettura con la frutta estiva che mi piace tanto, sarebbe meglio farla al fresco. Invece io, che tanto normale non sono, l'ho fatta oggi, a Roma con 40 gradi. Però è buona, anzi strabuona, da leccarsi i baffi. La ricetta non è la mia solita, ma per esigenze "bloggallinesche" l'ho presa in prestito da Manuela di Mentuccia e tresmarino e vi dirò, che per lo #scambiamociunaricetta, ho fatto proprio bene.




Ingredienti
1 kg di pesche sbucciate e senza nocciolo 400 g di zucchero 1 limone
Procedimento
Mettere in una casseruola, larga e antiaderente, le pesche pulite e tagliate a pezzetti. aggiungere il succo di mezzo limone e un pochino di acqua e far cuocere a fuoco lento per una mezz'ora. Passare la frutta al passa verdure e  rimetterla sul fuoco, aggiungendo lo zucchero. Dopo circa trenta minuti, si sarà rappresa e la si potrà mettere nei vasetti sterilizzati ancora calda, chiudendo bene con una capsula nuova e capolvogendoli per creare il sottovuoto.

Barrette di cheesecake senza cottura ai frutti rossi

Questo mese ci sono. Aggiungo una Re-cake a questo mio diario di ricette. Avrei potuto dire "non c'è due senza tre" e saltarne l'esecuzione per la terza volta consecutiva, ma questa ricetta mi intrigava troppo. E allora, con un sonoro "vaffa" a tutto quello che non va, mi sono messa all'opera in questa cucina che non sento mia, e ho preparato lo stesso questa delizia. E aggiungo che ne sono lieta.  Ringrazio, ancora una volta, le mie care admin motivatrici.





Ingredienti
per il topping:
250 g di frutti rossi 35 g di zucchero un cucchiaio di succo di limone
per la base:
90 g di fiocchi d'avena 40 g di farina 00 70 g di zucchero muscovado 75 g di burro freddo mezzo cucchiaino di sale
per la crema:
420 ml di panna 6 g di colla di pesce 450 g di formaggio spalmabile 130 g di zucchero semolato 1 cucchiaino di estratto di vaniglia 1/4 di cucchiaino di sale

Procedimento
Mettete tutti gli ingredienti per il topping in una casseruola e cuocete a fuoco medio per un…

Banana pancake

Le coincidenze erano tutte favorevoli.  Domenica mattina, una banana troppo matura da mangiare, la voglia di una colazione diversa ma salutare, la pioggia di questo strano maggio. Ed ecco l'occasione giusta per questi banana pancake del Blog di Francesca che mi ritrovo a "frequentare" spesso per lo #scambiamociunaricetta. E lo faccio sempre con grande piacere.


Ingredienti (per 10 pancakes)
125 g di farina di riso 1 banana molto matura 1 cucchiaino di lievito per dolci 200 ml di latte di riso 1 pizzico di sale burro qb

Farcitura
1 banana 150 g di ciliegie 2 cucchiai di confettura di ciliegie muesli succo di mezzo limone

Procedimento
Sbucciate la banana (quella meno matura), tagliatela rondelle e mettetela in una ciotola con il succo del limone. Lavate le ciliegie. Frullate con un mixer ad immersione la banana matura tagliata con l'aggiunta del latte di riso. Aggiungete la farina, il lievito e continuate a frullare finché non avrete ottenuto un composto omogeneo. Con il…

Ciambelline al mascarpone

Non sempre è il giorno giusto per scrivere un post.  Oggi non lo è. E magari non lo sarà neanche domani. Ma queste ciambelline, invece, vanno bene sempre, anche senza ricoprirle di cioccolata, a meno che, come me, non abbiate il bisogno di riciclare le uova di Pasqua. Non è  una ricetta mia, ma l'ho presa dal Blog di  Francesca e non è la prima volta che per #scambiamociunaricetta cerco un idea proprio da lei.




Ingredienti
4 uova 250 g di farina 250 g di zucchero 250 g di mascarpone 1/2 bustina di lievito per dolci

Montate le uova con lo zucchero, fino a renderle chiare e spumose. Aggiungere il mascarpone e per ultimo, dopo averli setacciati, la farina con il lievito incorporandoli con delicatezza senza smontare. Versare l'impasto in uno stampo, di quelli per ciambelline (io ne ho uno in silicone) ed infornare nel forno già caldo a 170° per circa 20 minuti. Lasciar raffreddare bene prima di sformarle.










Macarons al cioccolato di Luca Montersino

E' la seconda volta in vita mia che faccio i macarons. Ansia da prestazione, una cosa esagerata. Non sono venuti tutti perfetti, ma sono abbastanza soddisfatta, sono buonissimi, o almeno a me piacciono davvero tanto. Non credevo ce l'avrei fatta. Ma vogliamo deludere Re Cake 2.0 solo per la paura di non riuscire? Ma neanche per sogno!




Ingredienti (per 50 gusci)
per la massa
50 g di cioccolato fondente al 90% 100 g di farina di mandorle 50 g di farina di nocciole 150 g di zucchero a velo 50 g di albumi a temperatura ambiente 1/2 g di colorante alimentare rosso in gel
per la meringa italiana
150 g di zucchero semolato 40 g di acqua 40 g di albumi a temperatura ambiente
per la farcitura 
cioccolato fondente al 50% 200 g panna liquida fresca 125 ml burro 30 g

Istruzioni
Mettete le farine con lo zucchero a velo in un frullatore e azionatelo ad impulsi, per evitare di far uscire l'olio dalla frutta secca. Setacciatele in una ciotola capiente fino ad ottenere una polvere molto fine. Uni…