Passa ai contenuti principali

Post

L'ultima ricettta

Tortine di semolino all'arancia

Ho rivisitato una ricetta del grande Yotam Ottolenghi, le sue tortine di semolino al limone, io le ho fatte all'arancia. Perché, vi chiederete voi? Perché in questo difficilissimo momento delle nostre vite, ci ritroviamo a cucinare con quello che abbiamo in casa. Andrò domani a fare la mia spesa settimanale, ed ero a corto di limoni. Per fortuna la Re-cake di marzo, permetteva di usare un agrume diverso dal limone. Per il resto ho seguito tutto alla lettera. Ero triste oggi, l'isolamento, i contagi, i morti, l'angoscia per quello che sarà. Quest'epidemia ci ha sconvolto la vita, ci ha trovato vulnerabili e anche quando sarà passata, perché passerà, nulla sarà più come prima. Stare in cucina, è un grande conforto.




 Ingredienti
120 g di burro a temperatura ambiente 135 g di zucchero semolato 1 cucchiaino si scorza grattugiata di arancia  20 ml di succo d'arancia arancia tagliata a fettine (8 pezzi) 100 g di farina di mandorle 2 uova grandi leggermente sbattute 70 g d…
Post recenti

Ciambelle soffici al forno

Giorno quattro di isolamento. Lo scrivo per ricordarlo. Non mi annoio e non mi sento sola.  Sono in continuo contatto con tutte le persone a cui voglio bene. E il tempo mi passa, perché ho tanti interessi e mille cose da fare, anche al chiuso, fra le quattro mura di questa casa. Ho solo bisogno di un abbraccio. E di stringere forte i miei figli. Ciambelle oggi.  Morbide e calde. Come l'abbraccio che vorrei.





Ingredienti
230 ml di latte 450 g di farina 00 1 uovo 60 g di zucchero 7 g di lievito di birra secco 100 g di burro morbido i semi di una bacca di vaniglia 1 pizzico di sale zucchero a velo per la finitura

Procedimento

Sbattere l'uovo, versarlo nella ciotola della planetaria e aggiungere lo zucchero, il latte, il sale e i semi della bacca di vaniglia. Iniziare a mescolare (con il gancio a foglia) incorporando metà della farina e il lievito. Unire il burro a pezzettini e poco per volta il resto della farina. Continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio e un po&…

Le macine

In questi giorni difficili, costretti all'isolamento (si spera per breve tempo), ora sancito dalle disposizioni governative, che sono dovute arrivare dove il nostro senso civico non ce la faceva da solo, ci ritroviamo tutti più tempo in casa. Dobbiamo combattere la paura di ammalarci, di essere fonte di contagio per i nostri cari e per tutti i più deboli, l'incertezza per il domani, lo smarrimento di doverci confrontare con un "nemico" invisibile. E non dobbiamo farci abbattere. Importante rimanere fiduciosi, mantenere il morale alto, e ognuno di noi potrà dedicarsi a un hobby, a una passione o solo ad un po' di sano ozio. Così oggi, nel mio primo giorno lontana dal lavoro, impasto biscotti. E lo faccio dopo aver preso una ricetta dal nuovo Blog di Simona Ielli con la quale gioco a  #scambiamociunaricetta. Grazie Simo, le tue macine sono buonissime.











Ingredienti
250 g di farina 0 50 g di fecola di patate 100 g di burro a pezzetti 8 g di lievito vanigliato 1 pizzic…

Torta di mele con yogurt e farina di mais

La torta di mele è senza tempo. Non passa mai di moda, è adatta ad ogni stagione e poi io la adoro. Questa di Barbara prevede l'uso della farina di mais, che le conferisce un gusto più croccante e un aspetto più rustico. Così ringrazio la mia compagna dello #scambiamociunaricetta per questa versione di apple cake, che io adesso mi gusto accompagnata da un'ottima tisana.




Ingredienti
150 g di farina 00 150 g di farina di mais 175 g di zucchero 125 ml di yogurt bianco 100 ml di olio di semi 2 mele buccia e succo di un limone 1 bustina di lievito per dolci




Procedimento

Mescolate le due farine con il lievito e la scorza di limone grattugiata. Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi sottili, conditele con il succo di limone e tenetele da parte. Montate le uova con lo zucchero, unite lo yogurt e l'olio a filo sempre mescolando. Unite le farine poco alla volta e amalgamate bene. In ultimo incorporate le mele. Versate il composto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato. Info…

Smarties cupcakes

Il Carnevale rievoca sempre in me un sacco di ricordi. Le passeggiate in maschera da bambina, i travestimenti per le feste da adolescente, ma anche più avanti con l'età, durante il mio matrimonio. Le feste, i balli, le musiche caraibiche. E poi ancora tutta la mia creatività, i vestiti che ho creato per i miei figli bambini e ancora oggi che son grandi, mi trovo di nuovo a cimentarmi fra nastri, piume e tulle. La mia "principessa" ormai ventiseienne quest'anno sarà un pavone. Ed io felice la aiuto a realizzarlo. Mentre aspettiamo che arrivi martedì grasso vi offro un cupcake.




Ingredienti
2 uova grandi 240 g di farina 00 170 g di zucchero  125 ml di yogurt bianco 80 ml di olio di semi 1 bustina di lievito per dolci estratto di vaniglia 2 cucchiaini colmi di cacao amaro cioccolato fondente da copertura 80 g smarties





Procedimento

Mescolare in una ciotola gli ingredienti solidi (tranne il cacao) e in un'altra tutti quelli liquidi. A questo punto versate i liquidi nell…

Beignet di New Orleans

Va beh, è carnevale, ogni "ciccionata" vale. Come le vedete in foto queste frittelle sono semplici semplici, con una spolveratina di zucchero a velo. e già così , che ve lo dico a fare. Poi in una mia variante personale, ci ho infilato dentro un po' di crema di nocciole.  Ecco, non aggiungo altro... Ah no, dimenticavo, ovviamente si tratta della Re-cake 2.0 del mese di febbraio!


















Nuvolette di cocco

Ricetta vecchia, che non avevo più nell'archivio, e chissà per quale motivo l'avevo cancellata.  Un dolcetto semplice, che ogni tanto rifaccio e che mi piace sempre tanto. Mi erano avanzati gli albumi della crema pasticciera, e per la serie non si butta mai niente...ecco a voi le mie nuvolette di cocco.




Ingredienti
250 g di farina di cocco 200 g di zucchero 3 albumi
Procedimento
Montate a neve gli albumi, aggiungendo lo zucchero, poco per volta. Incorporate con una spatola, senza smontare, la farina di cocco. Formate con il composto dei mucchietti su una teglia ricoperta di carta forno. O se preferite mettete l'impasto in una sac a poche con il becco a stella. Infornate per circa 15 minuti a 170°. Sfornateli appena cominciano a colorirsi e risultano ancora morbidi. Si rassodano raffreddandosi.