Passa ai contenuti principali

Dark chocolate muffins


Sarà pure banale, e lo so anch’ io che non serve una data sul calendario per festeggiare le donne, perché la nostra festa sarà solo quel giorno in cui non ci saranno più donne uccise, picchiate, sfigurate, molestate da qualcuno che dice di amarle.
Ma senza prendermi troppo sul serio, per festeggiare la donna che credo di essere, ho deciso di prepararmi un dolcetto goloso, una coccola di cioccolato, morbido e profumato come un abbraccio.
In questo giorno così, cari uomini, non regalateci mimose ma tenerezza, rispetto e amore.
E per preparare questi muffins cioccolatosi , ho approfittato dell’ormai mensile gioco dello Scambio di ricette, di cui vi ho già parlato, per prendere spunto dal Blog di Simona Farine fiori e fili.
E dopo aver appuntato gli ingredienti, le sue indicazioni e letto il suo romanticissimo postmi sono messa con le mani in pasta!



Ingredienti:
per 9 muffins occorrono
  1. 125 g di farina 0
  2. 45 g di cacao amaro
  3. 70 g di gocce di cioccolato fondente
  4. 175 g.di zucchero
  5. 110 g.di latte di soya ( per me latte vaccino)
  6. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  7. 1 cucchiaino scarso di bicarbonato,
  8. 1 tazzina di caffe’ espresso freddo,
  9. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
  10. 1 uovo medio,
  11. 50 g.di olio di riso(o mais o arachidi)
  12. 2 pizzichi di sale
Istruzioni:
  1. Mettete in freezer le gocce di cioccolato.
  2. Accendete il forno a 180° statico.
  3. Unite in una ciotola l’uovo,l’olio, il sale,la vaniglia, il caffe’ freddo (o a temperatura ambiente),il lievito e il bicarbonato, mescolate e aggiungete lo zucchero, poi il cacao.
  4. Aggiungete alternandoli farina e latte,mescolate senza preoccuparvi troppo dei grumi ,otterrete un composto molto liquido, non preoccupatevi e’ normale!
  5. Ora togliete dal freezer le gocce di cioccolato e versatele nel composto, mescolate e riempite i pirottini ( ho usato quelli in silicone)
  6. Cuocete per 20 minuti,poi mettete il forno in modalita’ ventilata a 170°
  7. e continuate la cottura per 5 minuti, dopodiche’ socchiudete lo sportello del forno
  8. e spegnete la temperatura, lasciando solo la ventola accesa. Lasciateli li ‘ per circa 10 minuti.



Commenti

Post popolari in questo blog

Chocolate crinkle cookies

Ci sono persone importanti nella nostra vita, persone che vengono prima di tutto, che non devi ragionare per amarle, ma le ami e basta, a prescindere. Una figlia la ami sempre e comunque. Ami di lei le cose che ti somigliano e anche quelle completamente diverse da te. Ami la sua voce, il suo odore, il rumore dei suoi passi. Ami i suoi sorrisi, le sue lacrime, la sua forza, le sue debolezze, la sua rabbia, la sua tenerezza. La ami e basta, più di te stessa. Lei si chiama Valentina, ha ventidue anni, studia medicina, è bellissima e ama il cioccolato.

Crostata al cioccolato e lamponi

La Re-cake 2.0 è sempre un appuntamento da non perdere, per come la penso io, anche se negli ultimi tempi arrivo sempre, quasi allo scadere del tempo. Stavolta la ricetta è di indiscutibile bontà visto che parliamo di Yotam Ottolenghi, e quindi non possiamo far altro che inchinarci al maestro. Certo, non si tratta assolutamente di una preparazione dietetica, ma rimane il fatto che questa crostata è un goduria e che mi ha permesso di smaltire la cioccolata delle uova di Pasqua. A questo punto non vi rimane che provare a farla...mi ringrazierete.




Torcetti zuccherati al cocco

Il Blog ha cambiato casa, e come in un trasloco che si rispetti, avrà bisogno del tempo necessario per sistemarsi, abbellirsi e riorganizzarsi.  Si, proprio così, io e il mio spazio web, torneremo pian piano rigenerati. Ma anche se non sono ancora proprio pronta, con il solito entusiasmo partecipo al giochino mensile dello  #scambioricette che vede le #bloggalline più unite che mai.  E' Chiara Lazzarin di "La pulce tra i Fornelli" la mia compagna, stavolta, e nel suo bellissimo e già da me più volte visitato Blog ho scelto questi biscotti. E ho fatto proprio bene: super buoni!