Passa ai contenuti principali

Cracker integrali con noci uvetta e rosmarino






Di certo non volevo saltare un'altra volta l'appuntamento con Re-cake, proprio il primo del 2019.
Avevo fatto la spesa, nella dispensa tutti gli ingredienti, e fantasticavo su questi cracker già da ieri sera.
Ecco, immaginate il mio disappunto quando stamattina mi sono accorta di non avere l'uva sultanina, quella classica, nera.
Ma io volevo farli, e così ce l'ho messa bianca, che sempre di uva passa si tratta.
Spero tanto che le admin non me ne vogliano.
Magari l'effetto visivo, non è proprio lo stesso, ma sul gusto non si discute: buoni, ma buoni, che più buoni non si può.






Ingredienti

200 g di farina 00
80 g di farina integrale
2 cucchiaini da caffè di bicarbonato di sodio (rasi)
1 cucchiaino di sale
200 ml di yogurt bianco
200 ml di latte
20 g di zucchero di canna
40 g di miele
80 g di uva sultanina
40 g di noci sgusciate
40 g di semi di zucca
30 g di semi di sesamo
30 g di semi di lino 
2 cucchiai di rosmarino fresco tritato


Procedimento


Accendete il forno a 180° e foderate di carta forno due stampi da cake piccoli,
 10 x 20 circa.
Mettete a rinvenire l'uvetta in una ciotolina con l'acqua.
Mescolate in un contenitore lo yogurt e il latte, aggiungendo il miele e lo zucchero, assicurandovi che si sciolgano bene.
In una ciotola grande, mescolate le farine e insieme a l bicarbonato di sodio e al sale, aggiungendo le noci sbriciolate, i semi, il rosmarino tritato e l'uvetta strizzata.
Aggiungete il mix di latte e yogurt e mescolate senza impastare.
Versate il tutto nello stampo, livellate e mettete in forno lasciando cuocere per circa 40 minuti (forno statico).
Sfornate e lasciate raffreddare i panetti su una gratella.
Una volta freddi, copriteli con dell'alluminio e metteteli in frigorifero per almeno un'ora.
Tagliate, a questo punto delle fette spesse circa tre mm, e fatele tostare in forno a 200° per circa 5 minuti per lato.
Sfornateli quando sono ben dorati ma ancora morbidi al centro.
Finiranno di indurirsi freddandosi.
Conservateli per qualche giorno in una scatola di latta.
















Commenti

Post popolari in questo blog

Brioche sfogliata allo zucchero di Conticini

E' da tanto che non mi sento a casa.  Nel senso più vero del termine. Perché cambiare vita non è mai facile, anche quando è profondamente una scelta. Ma cambiare casa, dopo tanti anni, è terribilmente doloroso. Un strappo sul cuore. L' odore invitante di questa brioche, mi ha restituito un ricordo e per un attimo, come per magia mi sono sentita di nuovo fra le mie vecchie mura. E' così che vi presento la Re-Cake 2.0 di questo inizio autunno. Raccontandovi un'emozione. Un lievitato impegnativo, ma credetemi, di grande soddisfazione.







Ingredienti
Per la pasta brioche:
510 g di farina un cucchiaino di sale 40 g di zucchero 150 ml di latte  20 g di lievito di birra fresco 3 uova medie 50 g di burro più una noce per imburrare

Per le pieghe:
300 g di burro di ottima qualità
Per lo sciroppo:
30 g di zucchero 30 ml di acqua
Per la farcia:
30 g di granella di zucchero






Procedimento:
Preparate lo sciroppo facendo bollire l'acqua con lo zucchero fino al suo completo scioglimento. La…

Cake agli agrumi

Ma che freddo che fa oggi? Ho il pomeriggio libero, così approfitto per lasciarvi la ricetta di questa torta da credenza, che io ho preparato un paio di giorni fa e che, ancora buonissima, me ne sto gustando una fetta mentre sorseggio il mio tè verde bollente. La ricetta l'ho presa da Giuseppe, con cui per la seconda volta gioco allo #scambiamociunaricetta delle amiche Bloggalline, e vi assicuro che ho scelto proprio bene. Ho rifatto questo dolce seguendo alla lettera dosi e procedimento, quindi non mi resta che consigliarvi di provarla. Credetemi...





Ingredienti
250 g di farina 00 100g di frumina 4 uova grandi 320 g di zucchero di canna 170 ml olio di arachidi 180 ml di succo di agrumi ( arance, limoni e mandarini) 1 bustina di lievito per dolci un pizzico di sale la scorza di un'arancia un cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento

Lavorate le uova con lo zucchero, usando una frusta, fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungere, sempre mescolando, l'olio a filo e…

Torta fredda al caffè

Che strana estate questa. Diversa da tutte le altre. Senza più punti di riferimento. Ma la certezza di potercela fare. Ancora in bilico. Ma senza più paura di guardare giù. Molto tempo dal mio ultimo post. Ogni tanto la voglia di mollare tutto. O forse no. E mi riaffaccio con un nuovo #scambiamociunaricetta  e mi cimento nella preparazione della  Torta fredda al caffè di Peppe ai fornelli.







Ingredienti
(stampo da 20 cm)
500 ml di yogurt al caffè 250 ml di panna da montare zuccherata 50 g di zuccchero a velo mezzo cucchiaino di caffè in polvere 250 g di biscotti (io ho usato le Digestive) 100 g di burro morbido 3 fogli di colla di pesce una tazzina di latte cacao amaro




Istruzioni

Montare la panna e metterla nel frigorifero. Frullare i biscotti e amalgamarli al burro morbido. Foderare con carta forno il fondo di uno stampo a cerniera e con dell'acetato la parete. Introdurre al suo interno le briciole di biscotto e livellare schiacciando con il dorso di un cucchiaio. Riporre in frigorifero…