Passa ai contenuti principali

Barrette di cheesecake senza cottura ai frutti rossi




Questo mese ci sono.
Aggiungo una Re-cake a questo mio diario di ricette.
Avrei potuto dire "non c'è due senza tre" e saltarne l'esecuzione per la terza volta consecutiva, ma questa ricetta mi intrigava troppo.
E allora, con un sonoro "vaffa" a tutto quello che non va, mi sono messa all'opera in questa cucina che non sento mia, e ho preparato lo stesso questa delizia.
E aggiungo che ne sono lieta. 
Ringrazio, ancora una volta, le mie care admin motivatrici.






Ingredienti

per il topping:

250 g di frutti rossi
35 g di zucchero
un cucchiaio di succo di limone

per la base:

90 g di fiocchi d'avena
40 g di farina 00
70 g di zucchero muscovado
75 g di burro freddo
mezzo cucchiaino di sale

per la crema:

420 ml di panna
6 g di colla di pesce
450 g di formaggio spalmabile
130 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/4 di cucchiaino di sale


Procedimento

Mettete tutti gli ingredienti per il topping in una casseruola e cuocete a fuoco medio per una decina di minuti, mescolando spesso.
Frullate tutto con un frullatore ad immersione e rimettete sul gas per qualche altro minuto, così da ottenere una consistenza simile ad una confettura.
Lasciate raffreddare completamente.

Accendete il forno a 180°.
Foderate lo stampo con della carta forno.
Mettete tutti gli ingredienti per la base in una ciotola e mescolateli con le mani fino ad ottenere un impasto di grosse briciole.
Stendetelo sul fondo dello stampo, livellandolo con il dorso di un cucchiaio ed infornate per 20 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare.

Mettete la colla di pesce in acqua fredda, per una decina di minuti.
In una casseruola fate scaldare 120 ml di panna, presi dal totale, e poco prima che raggiunga il bollore, toglietela dal fuoco e aggiungete la colla di pesce strizzata.
Mescolate bene.

Lavorate con le fruste, in un contenitore, il formaggio spalmabile, unendo la panna con la gelatina raffreddata, il resto della panna, lo zucchero, il sale, la vaniglia e la scorza di limone grattugiata.
Amalgamate il tutto.

Versare la crema sulla base cotta, livellare e a cucchiaiate sparse unire il topping, mescolandolo in superficie con la punta di un coltello.
Mettete in frigorifero per almeno un paio d'ore.
Sformate dallo stampo aiutandovi con la lama di un coltello e tagliate la cheesecake a quadrotti.
Conservate in frigorifero.












Commenti

Post popolari in questo blog

Brioche sfogliata allo zucchero di Conticini

E' da tanto che non mi sento a casa.  Nel senso più vero del termine. Perché cambiare vita non è mai facile, anche quando è profondamente una scelta. Ma cambiare casa, dopo tanti anni, è terribilmente doloroso. Un strappo sul cuore. L' odore invitante di questa brioche, mi ha restituito un ricordo e per un attimo, come per magia mi sono sentita di nuovo fra le mie vecchie mura. E' così che vi presento la Re-Cake 2.0 di questo inizio autunno. Raccontandovi un'emozione. Un lievitato impegnativo, ma credetemi, di grande soddisfazione.







Ingredienti
Per la pasta brioche:
510 g di farina un cucchiaino di sale 40 g di zucchero 150 ml di latte  20 g di lievito di birra fresco 3 uova medie 50 g di burro più una noce per imburrare

Per le pieghe:
300 g di burro di ottima qualità
Per lo sciroppo:
30 g di zucchero 30 ml di acqua
Per la farcia:
30 g di granella di zucchero






Procedimento:
Preparate lo sciroppo facendo bollire l'acqua con lo zucchero fino al suo completo scioglimento. La…

Torta fredda al caffè

Che strana estate questa. Diversa da tutte le altre. Senza più punti di riferimento. Ma la certezza di potercela fare. Ancora in bilico. Ma senza più paura di guardare giù. Molto tempo dal mio ultimo post. Ogni tanto la voglia di mollare tutto. O forse no. E mi riaffaccio con un nuovo #scambiamociunaricetta  e mi cimento nella preparazione della  Torta fredda al caffè di Peppe ai fornelli.







Ingredienti
(stampo da 20 cm)
500 ml di yogurt al caffè 250 ml di panna da montare zuccherata 50 g di zuccchero a velo mezzo cucchiaino di caffè in polvere 250 g di biscotti (io ho usato le Digestive) 100 g di burro morbido 3 fogli di colla di pesce una tazzina di latte cacao amaro




Istruzioni

Montare la panna e metterla nel frigorifero. Frullare i biscotti e amalgamarli al burro morbido. Foderare con carta forno il fondo di uno stampo a cerniera e con dell'acetato la parete. Introdurre al suo interno le briciole di biscotto e livellare schiacciando con il dorso di un cucchiaio. Riporre in frigorifero…

Cake agli agrumi

Ma che freddo che fa oggi? Ho il pomeriggio libero, così approfitto per lasciarvi la ricetta di questa torta da credenza, che io ho preparato un paio di giorni fa e che, ancora buonissima, me ne sto gustando una fetta mentre sorseggio il mio tè verde bollente. La ricetta l'ho presa da Giuseppe, con cui per la seconda volta gioco allo #scambiamociunaricetta delle amiche Bloggalline, e vi assicuro che ho scelto proprio bene. Ho rifatto questo dolce seguendo alla lettera dosi e procedimento, quindi non mi resta che consigliarvi di provarla. Credetemi...





Ingredienti
250 g di farina 00 100g di frumina 4 uova grandi 320 g di zucchero di canna 170 ml olio di arachidi 180 ml di succo di agrumi ( arance, limoni e mandarini) 1 bustina di lievito per dolci un pizzico di sale la scorza di un'arancia un cucchiaio di zucchero a velo

Procedimento

Lavorate le uova con lo zucchero, usando una frusta, fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungere, sempre mescolando, l'olio a filo e…